Lavorare nei Paesi Bassi è interessante: Tutti i posti di lavoro nei Paesi Bassi presso aziende internazionali

All jobs in Paesi Bassi

Posti vacanti nei Paesi Bassi Pubblica il tuo CV

Vuoi lavorare come espatriato nei Paesi Bassi? È necessario sapere!

La società sta diventando sempre più internazionale. Sempre più olandesi lavorano all'estero, ma sta accadendo anche il contrario. Sempre più espatriati vengono nei Paesi Bassi per lavorare qui. Vorresti lavorare anche nei Paesi Bassi? Le ragioni possono essere diverse. Si può studiare nei Paesi Bassi e vogliono guadagnare un po 'di soldi oltre ai vostri studi. E' anche possibile che nel suo paese d'origine ci sia poco lavoro da fare, per cui guarderà oltre i confini. Lavora per un'azienda internazionale con una o più filiali nei Paesi Bassi? Naturalmente, è anche possibile che lei venga trasferito in una filiale olandese. Lavorerà nei Paesi Bassi? Poi, naturalmente, è così facile quando si conosce tutto su di esso. Ve lo diciamo in questo testo!

Dove finisci?

Se si vuole lavorare come espatriati nei Paesi Bassi, naturalmente si vuole sapere dove si finisce e quali sono le opportunità di lavoro. C'è una buona probabilità che lavorerete nell'ovest del paese. Perché? Perché questo è il centro economico dei Paesi Bassi. Alcune grandi imprese hanno sede in città come Rotterdam, L'Aia e Amsterdam. Quindi, quando si inizia a lavorare per una società del genere, è probabile che si finirà qui. Tuttavia, non tutte le attività si svolgono nella Randstad, come viene chiamata la zona ad ovest dei Paesi Bassi. È anche possibile che si lavorerà in altre città o grandi città nei Paesi Bassi. 

Condizioni di lavoro eccellenti nei Paesi Bassi

In generale, nei Paesi Bassi le condizioni di lavoro sono buone. Questo è certamente il caso quando confrontiamo le condizioni di lavoro, ad esempio, con paesi come il Giappone e l'America. I cittadini di questi due paesi sono abituati a lunghe settimane lavorative. Nei Paesi Bassi, una settimana lavorativa standard è di solito di 40 ore. Tuttavia, sta diventando sempre più comune per le imprese utilizzare una settimana lavorativa di quattro giorni. Questo significa che sei libero per tre giorni. E' un fenomeno quasi impensabile nei paesi citati. Inoltre, anche nei Paesi Bassi i lavoratori dipendenti godono di ferie retribuite relativamente elevate. Pertanto, un mondo si apre per gli espatriati quando vengono a lavorare nei Paesi Bassi.  

Regime speciale per gli espatriati

Per la maggior parte degli espatriati, lavorare nei Paesi Bassi è quindi particolarmente interessante. Tuttavia, migliora ancora. Nei Paesi Bassi, un espatriato può richiedere il cosiddetto regime del 30 per cento. Si tratta di un regime istituito dall'amministrazione fiscale e doganale. Perché? Perché gli espatriati nei Paesi Bassi talvolta devono sostenere costi aggiuntivi. Questo, naturalmente, rende poco attraente lavorare nei Paesi Bassi. La regola del 30 per cento ha lo scopo di evitare che gli espatriati trascurino i Paesi Bassi. Grazie a questo regime, un datore di lavoro può dare agli espatriati un rimborso gratuito (esente da imposte) per i costi aggiuntivi sostenuti da un espatriato. Un datore di lavoro può anche scegliere di fornire il 30% dello stipendio di un espatriato. Teme di non poter beneficiare del regime? Non è necessario. Non è necessario dimostrare i costi aggiuntivi sostenuti. In effetti, quasi tutti gli espatriati che vengono a lavorare nei Paesi Bassi possono avvalersi di questo regime. Tuttavia, deve essere richiesta l'autorizzazione all'amministrazione fiscale e doganale. Un espatriato può presentare una richiesta insieme al datore di lavoro. 

Nessuna o quasi barriera linguistica

Se si va a lavorare all'estero come espatriati, spesso ci si trova di fronte a una barriera linguistica. Tuttavia, ciò non avviene nei Paesi Bassi. Almeno il più delle volte no. Nonostante il fatto che l'olandese sia generalmente parlato sul posto di lavoro, in media gli olandesi parlano abbastanza bene l'inglese. Questo è certamente il caso delle grandi imprese internazionali. In alcune di queste aziende, l'inglese è anche la lingua predefinita. Quando si va a lavorare nella parte occidentale del paese, spesso non c'è bisogno di preoccuparsi di una barriera linguistica. Nel nord e nell'est del paese non tutti parlano inglese allo stesso modo. Gli abitanti medi del nord e dell'est, d'altra parte, parlano spesso una bella parola di tedesco. Quindi, quando si è esperti in inglese e tedesco, non c'è bisogno di preoccuparsi di una barriera linguistica a tutti!

Alloggi costosi, buone infrastrutture

In qualità di espatriato, ha trovato un posto vacante nei Paesi Bassi? Poi, naturalmente, si deve anche avere un riparo. A volte questo è organizzato dall'azienda in cui si sta per lavorare. Tuttavia, non è sempre così. Spesso un espatriato deve solo cercare un alloggio. Stai andando a lavorare nella parte occidentale del paese? Non aspettatevi che troverete una casa grande per una piccola tassa. Le case nella Randstad sono abbastanza costose e spesso di piccole dimensioni. Nella parte orientale del paese è tutto molto più economico e più grande. Quando vi allontanerete dal posto di lavoro, dovrete viaggiare ogni giorno. Tuttavia, questo non è un problema nei Paesi Bassi. L'infrastruttura in questo paese è molto buona. Ci sono molte strade di alta qualità e si può anche prendere il treno per l'ovest del paese facilmente e rapidamente. Così si può tranquillamente vivere un po 'più lontano dal vostro lavoro. 

Andare al lavoro in bicicletta

Quando lei, come espatriato, cerca lavoro nei Paesi Bassi, si accorge rapidamente che molti olandesi vanno a lavorare in bicicletta. Dopo tutto, i Paesi Bassi sono il paese della bicicletta per eccellenza. Ognuno ha una bicicletta a casa. Come espatriati, una bicicletta è certamente da non perdere se avete intenzione di lavorare nei Paesi Bassi. Certamente non quando si vive a due passi dal proprio lavoro. In questo caso, si può facilmente andare in bicicletta ogni giorno. Non solo è salutare, ma è anche molto meglio per l'ambiente che andare in auto o con i trasporti pubblici ogni volta. 

Non hai ancora trovato lavoro? Così puoi trovare rapidamente offerte di lavoro nei Paesi Bassi!

La maggior parte degli espatriati non viene nei Paesi Bassi fino a quando non ha un lavoro. Tuttavia, questo non vale per tutti. Non hai ancora trovato lavoro in Olanda? Allora è giunto il momento di cercarlo. Tuttavia, come espatriato non è sempre facile trovare lavoro nei Paesi Bassi. Perché no? Perché questo può essere diverso da quello a cui siete abituati. Un buon primo passo è quello di cercare lavoro su Internet. Per il lavoro nei Paesi Bassi, ad esempio, si può dare un'occhiata a Cercare lavoro all'estero. Su questo sito troverete le offerte di lavoro necessarie per i Paesi Bassi. Non c'è niente di adatto per questo? Poi, naturalmente, è possibile cercare un po 'più lontano. Tuttavia, è anche possibile registrarsi presso un'agenzia di lavoro temporaneo. In questo caso verrete automaticamente avvisati quando c'è un posto vacante adatto per voi. Infine, è ovviamente possibile anche solo inviare una candidatura aperta a diverse aziende. Quando si è un po' fortunati, un'azienda reagisce positivamente. In breve: avete molte opportunità di trovare lavoro nei Paesi Bassi. 

Settori più popolari con offerte di lavoro in Paesi Bassi

Nei Paesi Bassi il governo investe da molti anni in un'economia basata sulla conoscenza. Come risultato, molte persone hanno completato un corso di formazione professionale superiore (HBO). Di conseguenza, vi è attualmente una grave carenza di personale con una formazione tecnica. Ha una formazione tecnica e vorrebbe lavorare nei Paesi Bassi? È probabile che troviate un lavoro nel più breve tempo possibile. Ad esempio, vi è una carenza di lavoratori di terra, idraulici ed elettricisti. I programmatori sono più che benvenuti anche nei Paesi Bassi. Questi posti di lavoro non sono nella sua strada? Non c'è problema, perché infermieri, cuochi, orticoltori e camionisti possono trovare rapidamente lavoro nei Paesi Bassi. Vi sono quindi innumerevoli altri settori nei Paesi Bassi in cui si può trovare molto lavoro. 

Devi avere determinati documenti per poter lavorare nei Paesi Bassi?

Vuoi lavorare nei Paesi Bassi? Allora sarete sicuramente curiosi di sapere se dovrete richiedere determinati documenti. Dipende dal paese in cui vivi. Ad esempio, i lavoratori dello Spazio economico europeo (SEE) e della Svizzera non hanno bisogno di un visto o di un permesso di lavoro nei Paesi Bassi. All'interno del SEE vige la libera circolazione delle persone. I residenti di questi paesi possono quindi iniziare il loro lavoro nei Paesi Bassi senza problemi. Non vive nel SEE, ma vuole lavorare nei Paesi Bassi? In tal caso, è necessario richiedere un permesso di soggiorno e di lavoro unico (VALA). È pertanto sufficiente presentare una sola domanda al IND. Vuoi lavorare nei Paesi Bassi per meno di 3 mesi? Sei un lavoratore stagionale, uno studente o un richiedente asilo? Oppure sei un dipendente di un gruppo internazionale e sei trasferito nei Paesi Bassi? In tal caso, è sufficiente richiedere un permesso di soggiorno per poter lavorare nei Paesi Bassi. 

Quando può un'impresa assumere qualcuno al di fuori del SEE?

Vive al di fuori del SEE e vuole lavorare nei Paesi Bassi? Può quindi essere difficile trovare un lavoro. Un'impresa può assumere qualcuno al di fuori del SEE solo se non vi è alcun candidato idoneo all'interno del SEE. Inoltre, il posto vacante in questione deve essere stato aperto per almeno cinque settimane. In effetti, i posti vacanti di difficile copertura devono essere aperti per cinque mesi. Infine, il datore di lavoro deve fare tutto il possibile per trovare personale nei Paesi Bassi o nel SEE. Può quindi essere difficile trovare un lavoro nei Paesi Bassi come espatriato al di fuori del SEE. Vuoi essere sicuro di trovare un lavoro adatto? Allora sarebbe una buona idea trovare un lavoro prima di partire per i Paesi Bassi. In questo caso, non c'è nulla che le impedisca di lavorare nei Paesi Bassi!

0
Jobs
701
Users
478+
Locations